LA PASTIERA NAPOLETANA
RICETTA ORIGINALE e TRADIZIONALE
Edizione Limitata 
rivista da Federico Menetto e Daniele Gaudioso

iiniziativa a favore di 

logo-amici-di-adamitullo.png
 

LA FROLLA

La Pasta Frolla è realizzata per essere il contenitore perfetto per il ripieno morbido e umido al punto giusto.

Due consistenze pronte a dare una sensazione unica e irripetibile.

LA VANIGLIA BOURBON

Coltivata con grandissima cura sull'isola di La Réunion, la vaniglia Bourbon è considerata la vaniglia migliore in assoluto. I suoi baccelli scuri e sottili, molto apprezzati dai più grandi chef, esalano una aroma dolcissimo.

RICETTA ORIGINALE

Come le monache  di clausura del convento  di San Gregorio Armeno gli ingredienti sono quali essenziali senza aggiunte, sono state scelte le migliori uova, la ricotta di Mondragone, il sale dolce di Cervia, vaniglia Bourbon e l'olio essenziale di neroli

IL SALE DOLCE DI CERVIA

 Le sue peculiarità organolettiche ne fanno un sale “dolce”, perché privo dei cloruri amari. Questo deriva sia dalle condizioni ambientali nelle quali si trova a maturare, sia per l’attività umana, che ha orientato negli anni la natura in modo da produrre un sale con queste caratteristiche. Nella ricetta viene usato la selezione dei Papi mantiene  semplicemente raccolto, lasciato essiccare al sole e lavato con acqua madre.

DOPPIA COTTURA

Per realizzare una perfetta caramellatura: LA PASTIERA viene rimessa per alcuni minuti nel forno a bassa temperatura, per «farle cacciare la lacrima»

LE UOVA

Le uova sono fondamentali per la pastiera! Abbiamo scelto le migliori con allevamento a terra e in montagna!  Le Galline ora pascolano tra i prati in fiore e gli insetti i lombrichi e le lumache sempre presenti sul pascolo la gallina riesce ad ottenere il massimo nutrimento che poi si traduce in un uovo con una struttura proteica migliore

Trovi qui tutte le info

COME NASCE L'IDEA

Chi mi conosce bene lo sa: sono goloso e adoro i dolci della tradizione campana! 

Sì! Credo sia merito di due grandi maestri che hanno influenzato la mia formazione: uno nato a Ottaviano, l’altro a Nola. 

 

Nel corso del tempo ho incontrato tanti amici (spesso complici)  che mi hanno fatto amare sempre più questa terra meravigliosa. 

 

Sono talmente innamorato della tradizione partenopea che il mio presepe è rigorosamente napoletano, e domina tra una collezione di Riccardo Dalisi, i 33 giri di Pino Daniele e le videocassette di Massimo Troisi.  

 

Conosco più di cento proverbi napoletani, che recito timidamente con il mio accento veneto: sono stati e sono per me una lezione di vita e di civiltà. 

 

Non a caso ho voluto confrontarmi con la grande tradizione della pasta di Gragnano, producendo un formato classico delle ricette partenopee che trovate qui.  

 

E’ andata così: da qualche anno avevo intenzione di occuparmi di dolci napoletani ma non ne avevo avuto l’occasione.

 

Conservavo sotto chiave, per una occasione speciale, la mia riserva di vaniglia, ricordo dei mesi passati in Messico tra il 2012 e il 2013. 

Sono sceso in Campania il 12 dicembre scorso, come spesso accade per un tour della pizza e per una degustazione di vini, ne ho approfittato anche per fare un giro a San Gregorio Armeno e acquistare una nuova statuina del presepe: ovviamente Maradona.  

  

Il 13 dicembre ho incontrato due fratelli pasticceri Raffaele e Benito D'Agostino di Mondragone, patria della mozzarella, e trascinato dalla loro passione, ha preso forma un progetto: la Pastiera. 

  

Mi intriga. È IL DOLCE! 

Torno a Padova e cerco subito l'amico di tante avventure gastronomiche: Daniele Gaudioso

  

Primo: togliere dalla lista degli ingredienti tutto ció che non serve, alla Occam e tutto ciò che ouò non essere gradito

 

Secondo: ci siamo concentrati su 4 ingredienti fondamentali: 

Uova, Ricotta, Vaniglia e Sale. 

Terzo: Abbiamo costruito una squadra coinvolgendo altri artigiani come in un'opera collettiva; migliorato tutto ciò che poteva (e doveva) essere migliorato.  

  

Lascio alla vostra immaginazione il quantitativo di prove che abbiamo dovuto testare negli ultimi tre mesi. 

 

Per noi raccontare è un dovere, condividere un'esigenza, coinvolgere un valore! 

  

E infatti ora tocca a voi: serve il vostro sostegno, le vostre critiche e i vostri preziosi consigli. 

Ne produrremo 200 nei prossimi 30 giorni, le spediamo direttamente a casa dal laboratorio di produzione di Mondragone in massimo 72 ore. 

 
Tutte prodotte scegliendo gli ingredienti migliori: la ricotta di Mondragone, Sale dolce di Cervia, le uova di Montagna e la Vaniglia dell’isola la Réunion. 

E infine una parte del ricavato andrà a sostegno dell'associazione Amici di Adamitullo, che in Etiopia sostiene la scolarizzazione di oltre mille tra bambini e adolescenti.

Affrettati.

Federico Menetto 

Daniele Gaudioso

LA RICETTA

Ripieno con Grano, Ricotta di Mondragone, Zucchero, Sale di Cervia, Uova di Montagna, vaniglia Bourbon e l'olio essenziale di neroli

PastaFrolla con Sale Dolce di Cervia® e Uova di Montagna® 

Ingredienti selezionati tra i migliori artigiani italiani

prodotto artigianale

in solo 200 pastiere

Confezioni da 1kg

Viene spedita con ruoto da viaggio

CHI SIAMO

4Happiness srl è la società che distribuisce in esclusiva nel mondo LA PASTIERA NAPOLETANA  e tutti gli altri prodotti che sono nati attorno alla sua bontà

SERVIZIO CLIENTI

4Happiness.sede@gmail.com

+39.375.52.15.173

iiniziativa a favore di 

logo-amici-di-adamitullo.png

2021 - 4Happiness srl | via forcellini 150 ! Padova  P.IVA 04807070281 | Marketing & Comunicazione by IDEA F&B 

4Happiness.sede@gmail.com +39.375.52.15.173

0CARRELLO